Maremma: visioni di un’altra terra, 2010/11


“Maremma: visioni di un’altra terra” nasce da una ricerca sui racconti e sulle leggende di questo lembo di Toscana e da una personale esperienza vissuta dall’autrice in questi luoghi, soprattutto nell’accogliente cittadina di Orbetello.
Un popolo di personaggi presenti nella memoria prende vita nei dipinti di Beatrice, in un mondo fantastico fatto di parole, di immagini labili come sogni, che evocano eteree e incantevoli visioni.

Maremma: visioni di un’altra terra, 2010/11ultima modifica: 2011-10-19T09:33:28+02:00da bb734
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento